Altro bellissimo libro di Leo Lionni : “Cornelio”. Cornelio è un coccodrillo ” diverso ” , questa diversità gli permette di vedere quello che gli altri non vedono . Lui vuole condividere, rendere gli altri coccodrilli partecipi di questo”suo dono” . Purtroppo si scontra con l’ottusità , l’altrui miopia che porta solo invidia, nessuna curiosità verso il nuovo, solo una stupida chiusura. Cornelio si allontana da chi non lo apprezza e incontra una scimmietta che gli mostra qualcosa di nuovo ed è disposta ad insegnarglielo ! Nessuna competizione , gelosia o rivalità ma disponibilità all’aiuto e da parte di Cornelio molta voglia di imparare e migliorarsi. Cornelio ritorna dai coccodrilli , ancora con la voglia di mostrare loro le sue conquiste, ma viene snobbato di nuovo! Mentre si allontana deluso , si volta . Sorpresa !!! La curiosità ha la meglio sui suoi simili: i coccodrilli tentano di fare quello che lui ha imparato. Nessun rancore…. Cornelio sorride contento : c’è voglia di cambiamento! Mi viene in mente il favoloso libro di Lucia Maria Collerone : “200 giorni” , nel quale ella scrive – i ragazzi speciali hanno un dono: cambiano le cose , SPARGONO BELLEZZA !!! Le cose diventano più belle da vivere !!!!

image image image image image