È stato molto bello vedere negli occhi dei bambini e sentire nelle loro voci la forte emozione provata nel vedere dal vivo la “Grotta della Volpe”. Ne abbiamo parlato tanto in aula, abbiamo descritto i reperti ritrovati, le caratteristiche della grotta… ma vederla con i propri occhi è un’altra cosa; soprattutto con attorno i vasi e i brassard disposti appositamente dall’archeologo Gianfranco. Abbiamo visto anche la Grotta di Santa Aintroxia, sulla quale l’archeologo ci ha raccontato una bella storia. È stato un susseguirsi di forti emozioni. Un bellissimo laboratorio di scavo archeologico simulato che ci ha consentito di ricostruire la quotidianità di un nucleo familiare del Neolitico. Il laboratorio sulla costruzione di ceramiche neolitiche, sapientemente diretto da Alessandro Lai, ha trasformato i bambini in abili ceramisti. Insomma abbiamo imparato tanto, divertendoci tantissimo 😉

Gentili genitori vi ricordo il programma di martedì 11 aprile: ● escursione didattica presso il sito archeologico di Corongiu de Mari ● laboratorio scavo simulato ● pranzo al sacco ●laboratorio di ricostruzione di ceramiche neolitiche. Ogni bambino deve avere con sé uno zaino con acqua a sufficienza, merenda, pranzo al sacco, fazzoletti e berretto. Vi ricordo che alle ore 16:00 dovrete prendere in consegna i vostri figli presso la ex scuola elementare di Monteponi.