Educazione alle emozioni- Storytelling- “Mi vorrai sempre bene, mamma?”.

Una storia semplice e diretta che,con poche frasi e illustrazioni delicate, veicola un messaggio forte e chiaro: l’amore della mamma è costante e incondizionato. Si tratta di un monologo materno che ritrae situazioni della vita quotidiana in modo ironico, divertente e commovente. Le ultime pagine raccontano di un amore grande e generoso ” Ti voglio bene perché sei il mio bambino, anche se so che non mi appartieni.” ♡

Educazione alle emozioni- Storytelling. “PICCOLO BLU E PICCOLO GIALLO” di LEO LIONNI . Storia semplice e commovente di un’amicizia che va al di là delle differenze e riesce a scardinare i pregiudizi degli adulti. La modalità espressiva a cui ha fatto ricorso Lionni è semplice e geniale nello stesso tempo: le immagini sono l’elemento narrativo centrale, lo svolgimento della storia. Le pochissime parole fanno da semplice guida alle illustrazioni. Questa modalità artistica rende immediata la comprensione, creando una fruizione a misura di bambino , oltre a dare una forza intrinseca ad un racconto universale. È una storia sull’amicizia, sull’incontro con qualcuno che è diverso da noi, sull’arricchimento che ne deriva, sulla creazione di un’identità più forte e matura. Libro splendido che conquista cuore e testa. ♡♡♡♡

Educazione alle emozioni- Storytelling- “Anche le principesse portano gli occhiali”. Libro scritto da Elisa Raimondi, una giovanissima scrittrice, che ha avuto difficoltà ad indossare un paio di occhiali. Il libro inizia con una dolcissima dedica ai genitori che l’hanno sostenuta in un delicato periodo. Da questa esperienza Elisa ha tratto ispirazione per scrivere una storia che narra di un re, di una regina, di un castello e di una principessa che, grazie a dei cristalli incantati, scopre i meravigliosi colori della natura. Anche noi abbiamo due deliziose principesse ♡♡♡♡ :-)